FILLER IALURONICO


In età avanzata, la continua diminuzione dell'idratazione cutanea e del grasso sottocutaneo, provocano una consistente perdita di volume con il conseguente invecchiamento del volto. Con l'invecchiamento, infatti, i tessuti molli del viso si riducono di consistenza con la conseguente diminuzione in termini si spessore, della cute e l'inevitabile perdita di turgore, soliditàa ed elasticità. Questo determina un rilassamento e appiattimento dell'aspetto del volto.

Molti squilibri armonici del volto e la maggior parte dei segni di invecchiamento sono pertanto causati dalla mancanza o dalla perdita di volume e possono essere riequilibrati con un trattamento a base di filler (dall'inglese to fill = riempire) Tramite l'uso di sostanze riempitive quindi si possono iniettare nel sottocute o nella pelle questo collagene che, integrandosi con i tessuti ridona al volto una spetto più giovane.

Questi tipi di collagene chiamati Filler, trovano largo impiego nella medicina e nella chirurgia estetica per le loro straordinarie possibilità correttive e per il basso rischio di effetti collaterali. I principali vantaggi di questi materiali di riempimento sono sicuramente un trattamento non chirurgico, il fatto che si possa effettuare in ambulatorio mediante semplici iniezioni da tutti assimilabili, non necessita di anestesia ed hanno un effetto notevole, modulabile e reversibile.

Il prodotto per eccellenza usato è l’acido ialuronico. Una sostanza naturale presente nei tessuti connettivi dell’uomo e che ha la stessa identica struttura molecolare, ma non solo dell'essere umano ma anche di molte altre specie. Esso costituisce la fondamentale parte della matrice nella quale sono immerse le cellule e le fibre cutanee. L’acido ialuronico è una grande molecola di matrice zuccherina, che tramite il tessuto fa una specie di impalcatura a supporto alle altre molecole. L’acido ialuronico ha una forte capacità di unire, raggruppare l'acqua in modo da conferire alla pelle l'aspetto del volume, la turgidità e la tonicità che sono le normali caratteristiche di questo tessuto.

Con il passare degli anni la quantità di acqua nei tessuti, diminuisce e questo determina il caratteristico deterioramento delle qualità del tessuto epidermico tipico dell’invecchiamento. Le sue particolarità chimiche, come la capacità di legare l'acqua e l’appartenenza ad una categoria di molecole non allergizzanti quindi non zuccherine, rendono all’acido ialuronico ideale per funzionare da “espansore di volume” senza provocare allergie alcune. L’utilizzo dell’acido ialuronico come filler non necessita di alcun test allergico. Il trattamento è lievemente fastidioso ma può essere tranquillamente fatto ambulatorialmente in base alla sensibilità personale e alla parte trattata.

TRATTAMENTO FILLER IALURONICO


Filler donna
Filler ialuronico
Filler ialuronico donna
Filler ialuronico donna
Filler ialuronico
Filler ialuronico donna

Contatti

  Ho letto ed acconsento al trattamento dei miei dati secondo le normative applicate sulla privacy
*Campi obbligatori